Timballo di Miglio

Non avete mai provato il miglio?…rimediate subito cuocendolo a timballo. Il miglio è un cereale dalle tante prorpietà, poco calorico, privo di glutine, e ricco anche di acido folico.
Il suo sapore ricorda vagamente quello del riso.
Fatto a timballo è davvero buono e gustoso: a voi la scelta delle verdure da abbinare, in realtà sta bene con tutte (proprio come il riso) quindi cercate nel frigo, congelatore, dal fruttivendolo le verdure che vorrete abbinarci.

Ingredienti:
150 gr Miglio
• 2 carote (o una piccola fetta di zucca)
• 5-6 funghi champignons
• ½ peperone
• Olio e sale
• Lievito alimentare
• Pepe
• curcuma
• Ed altre verdure di stagione
• facoltativo: besciamella

Lessare il miglio e lasciarlo poi raffreddare.
Intanto cuocere a parte le verdure tagliate a piccoli dadini con olio sale e poco pepe.
Colorare il miglio lessato con un cucchiaino di curcuma (mescolando bene) e aggiungervi le verdure già cotte.
Versare in una pirofila da forno il miglio e verdure, se volete potete anche aggiungere poca besciamella.
Compattare bene e condire sopra con del lievito alimentare (che insaporisce ed in forno formerà una bella crosticina) ed olio evo.
Cuocere a 180°C fino a doratura.

Pronti per questa nuova (e salutare) scoperta?

Pubblicato da

verdedibonta

Sabrina Peroni crea per caso Verde di Bontà nel momento in cui accoglie le richieste di alcuni amici desiderosi di approfondire la cucina vegetale. Non ama le etichette o le classificazione, ma sa per certo che la sua vita è migliorata da quando, nel 2012, ha dato ascolto al cuore e l'ha messo d'accordo con lo stomaco, trasformando la propria cucina in un luogo di vita, profumi, sapori e colori. Si occupa di Alimentazione Vegetariana (Master in Alimentazione e Dietetica Vegetariana presso l'università Politecnica elle Marche), blogger e organizzatrice di corsi di cucina per chi vuole avvicinarsi a questo tipo di alimentazione. Ha scritto il volume "cavoli nostri!" edito da Qudulibri e una serie di progetti per portare l'educazione alimentare nelle scuole. Per contatti: sabrina@verdedibonta.it