Strudel di Mele

In questi giorni vi ritrovate accucciati su un divano, vicino al caminetto, tra coperte e fuoco acceso?
Questa atmosfera da alta montagna vi farà sicuramente venire in mente un tipico dolce delle alte quote: lo strudel!
Noi lo facciamo utilizzando un impasto leggero (la pasta matta, ma va bene anche l’impasto della simil brisée che abbiamo utilizzato in più occasioni), poi delle mele, della frutta secca e della marmellata possibilmente senza zucchero, così da ottenere un dolce non troppo dolce (e quindi migliore per la nostra salute).
Ecco a voi gli ingredienti:

• Pasta matta (vedi sotto)
• 4 mele (renette o golden o simili)
• 2 cucchiai di pinoli
• 1 cucchiaio di cannella
• Succo di ½ limone
• 4 cucchiai di marmellata (senza zucchero)
• 80 gr zucchero di canna
• Facoltativo: uva sultanina e scorza di agrumi

Pasta matta
 150 g Farina tipo 2
 20ml olio e.v.o
 75ml acqua tiepida
 poco sale

Iniziamo preparando la pasta matta: in una ciotola riuniamo farina, olio, acqua e pochissimo sale. Lavoriamo l’impasto fino a formare una palla morbida ed elastica. Fare riposare Fuori Frigo per almeno 30-40 minuti prima di lavorarla e stenderla.
Intanto tagliare a fette sottili le mele e bagnarle con del succo di limone.
Stendere l’impasto, versare la marmellata alla base, poi le mele, i pinoli, lo zucchero e la cannella. Se volete potete aggiungere scorza grattugiata di limone o arancia e dell’uva sultanina.
Chiudere lo strudel ripiegandolo su se stesso.
Cuocere in forno a 180°C…. buono sia tiepido che a temperatura ambiente, magari accompagnato da una tisana calda, un thè o un buon infuso!
Se preferite potete aggiungere anche a decoro altra frutta secca, creme o frutti di bosco….buono strudel a tutti!