spalmabile di anacardi

Gli anacardi sono una golosa frutta secca che spesso ahimè troviamo solo tostata e salata. Nei negozi bio per fortuna è facile reperire anacardi al naturale. A casa ne lascio sempre in abbondanza dentro un barattolo di vetro ma vedo che da lì spariscono in fretta! È infatti una buona abitudine mangiare della frutta secca al naturale come spezzafame.
Oggi con gli anacardi faremo una crema spalmabile che potrete aromatizzare a piacere. Il mio suggerimento è questo:

200gr anacardi al naturale
2 cucchiai di succo di limone
Poca acqua e poco sale
Erba cipollina o altre erbe aromatiche
Qualche pomodorino secco o semisecco
Dei germogli

Mettere a bagno gli anacardi per 4 – 6 ore poi scolare e sciacquarli bene. Metterli nel mixer con il succo di limone il sale e l’acqua aggiunta poco alla volta fino ad ottenere una bella consistenza cremosa e vellutata.
Ora aggiungete l’erba cipollina tritata oppure le erbe aromatiche che preferite ( timo basilico origano prezzemolo…..) e impiattate in ciotoline con un pomodorino secco e qualche germoglio.
Il composto cremoso senza le erbette aggiunte si conserva 2 o 3 giorni in frigo in un barattolo ben chiuso.

In foto lo vedete con cucchiaini di pasta matta…per un effetto superslurp!

Pubblicato da

verdedibonta

Sabrina Peroni crea per caso Verde di Bontà nel momento in cui accoglie le richieste di alcuni amici desiderosi di approfondire la cucina vegetale. Non ama le etichette o le classificazione, ma sa per certo che la sua vita è migliorata da quando, nel 2012, ha dato ascolto al cuore e l'ha messo d'accordo con lo stomaco, trasformando la propria cucina in un luogo di vita, profumi, sapori e colori. Si occupa di Alimentazione Vegetariana (Master in Alimentazione e Dietetica Vegetariana presso l'università Politecnica elle Marche), blogger e organizzatrice di corsi di cucina per chi vuole avvicinarsi a questo tipo di alimentazione. Ha scritto il volume "cavoli nostri!" edito da Qudulibri e una serie di progetti per portare l'educazione alimentare nelle scuole. Per contatti: sabrina@verdedibonta.it