“Pizza” di cavolfiore

Avete letto bene: non è pizza al cavolfiore o con il cavolfiore: è di cavolfiore, è buona, croccante ed è davvero una ricetta faciile e sorprendente.
Si tratta di preparare un impasto alternativo fatto di cavolfiore appena sbollentato (ma la mia amica Elisa, che mi ha suggerito la ricetta, utilizza il cavolo crudo..quindi a voi la scelta) e poi la pizza potrete condirla come preferite.

Ingredienti:
1 piccolo cavolfiore
150 grammi di farina di ceci
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
q.b.passata di pomodoro
origano o basilico (ma anche olive, cipolle, zucchine, capperi, rucola, erbe saltate, peperoni, ecc)
sale e pepe
facoltativo maionese veg a fine cottura

Tagliamo il cavolfiore a pezzetti e lo lessiamo pochissimi minuti (meglio al vapore o in vasocottura).
Asciughiamo e schiacciamo aggiungendo la farina di ceci, un paio di pizzichi di sale e poco pepe. Mettiamo questo composto in una teglia da forno (ricoperta di carta antiaderente), cercando di schiacciarlo in maniera uniforme.
Ora condiamo con un giro di olio e iniziamo a cuocere per circa 10minuti a 200 gradi. Poi tiriamo fuori la “pizza” dal forno e condiamo con pomodoro capperi olive, ecc. Lasciare cuocere ancora per 5/7 minuti, sfornare e servire ancora fumante.

Quindi da ora in poi accettiamo anche l’idea del cavolo a merenda!!😁