Insalata di farro

Ma una insalata di farro la prepariamo?

Certo!! Secondo voi Verde di Bontà poteva non lasciarvi una ricetta easy e gustosa per presentare la vostra insalata di farro? Tra l’altro si tratta di un piatto che è entrato di diritto nei menù estivi ( e non solo) di molti.
Potete facilmente acquistare il farro non solo nei supermercati ma sempre piu spesso anche da piccoli produttori locali che lo coltivano direttamente.
Vi servirà

250g di farro ( perlato)
1 carota
1/2 porro o una cipollina fresca
2 zucchine
1 peperone
1 patata
Olio e sale

Per la crema che accompagna
1/2 porro
1 patate
1 peperone giallo
Facoltativi: basilico e prezzemolo oppure timo, erba cipollina….ecc.

Sciacquare il farro e lessare in poca acqua ( nella confezione trovate il suggerimento su quante acqua usare: di solito è 3 volte il volume del farro) e salare poco.
Intanto affettate tutte le verdure a julienne e saltare in padella per pochi minuti con olio e sale.
A parte cuocere la patata a pezzetti con porro e peperone giallo. Quando questo sarà cotto frullate bene ( se occorre con l’aggiunta di poca acqua) per ottenere un composto cremoso.

Scolare il farro e versarlo nella pentola con le verdure e farlo stiepidire.
Nel frattempo preparate i vasetti ( o barattoli) e posizionate qualche rondella di zucchina cotta nella parete interna del contenitore, poi con l’aiuto di un cucchiaio adagiate l’insalata di farro e infine mettete la crema di peperoni . Potete decorare con fiori eduli o con un trito di erbe aromatiche.
Se poi lo porterete al mare come pranzo light ricordatevi di sfoggiare bene il vostro barattolino davanti ai vicini di ombrellone….!!… e poiché ormai siete anche voi Verdi di Bontà vi do il permesso di farglielo assaggiare! 💚💚💚

L’immagine può contenere: cibo e spazio al chiuso

Pubblicato da

verdedibonta

Sabrina Peroni crea per caso Verde di Bontà nel momento in cui accoglie le richieste di alcuni amici desiderosi di approfondire la cucina vegetale. Non ama le etichette o le classificazione, ma sa per certo che la sua vita è migliorata da quando, nel 2012, ha dato ascolto al cuore e l'ha messo d'accordo con lo stomaco, trasformando la propria cucina in un luogo di vita, profumi, sapori e colori. Si occupa di Alimentazione Vegetariana (Master in Alimentazione e Dietetica Vegetariana presso l'università Politecnica elle Marche), blogger e organizzatrice di corsi di cucina per chi vuole avvicinarsi a questo tipo di alimentazione. Ha scritto il volume "cavoli nostri!" edito da Qudulibri e una serie di progetti per portare l'educazione alimentare nelle scuole. Per contatti: sabrina@verdedibonta.it