Gnocchetti rosa al pesto verde e profumi di primavera

Una ricetta alla quale tengo tanto.
Perché in questo piatto ci sono colori, profumi, sapori che sono una vera festa per gli occhi ed il palato.
La ricetta è davvero semplice, perché non c’è bisogno di creare piatti iperbolici per avere risultati davvero buoni e quindi oggi ve la regalo con piacere.
Il consiglio per fare gli gnocchi è quello di utilizzare le patate rosse, ma potrebbero andare bene anche altre patate (ma non novelle, perché troppo umide)

Ingredienti
 1kg patate (rosse)
 Qb Farina 1 o 2
 Barbabietola lessata 80-100 gr
 5g di sale
 Zucchine e asparagi q.b.

 Per il Pesto :
 1 Manciata di anacardi
1 Manciata di pistacchi verdi sgusciati
 Circa 4-5 cucchiai di olio evo
 poco sale
 Basilico, rucola e prezzemolo in parti uguali

Preparate il pesto:

Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore o nel mixer e frullare.
Se lo avete utilizzate il mortaio. In alternativa agli anacardi potrete utilizzare mandorle, pinoli o noci macadamia. Ma il consiglio è quello di utilizzare sempre i pistacchi verdi come base del pesto.

Ora lessate le patate e poi schiacciatele. Frullate la barbabietola per ottenere una crema e unitela alle patate aggiungendo un pizzico di sale. Amalgamate bene aggiungete la farina e impastate fino ad ottenere un composto compatto e asciutto (se risultasse troppo umido unite ancora un po’ di farina). Deve risultare di un bel rosa.
Tagliate gli gnocchi e cuoceteli in acqua bollente salata il tempo necessario che vengano a galla.

Poi conditeli con il pesto (senza scaldarlo) e con qualche rondella di zucchina saltata in padella e qualche asparago.
Il consiglio Verde di Bontà è di decorare con fiori eduli.