spalmabile di anacardi

Gli anacardi sono una golosa frutta secca che spesso ahimè troviamo solo tostata e salata. Nei negozi bio per fortuna è facile reperire anacardi al naturale. A casa ne lascio sempre in abbondanza dentro un barattolo di vetro ma vedo che da lì spariscono in fretta! È infatti una buona abitudine mangiare della frutta secca al naturale come spezzafame.
Oggi con gli anacardi faremo una crema spalmabile che potrete aromatizzare a piacere. Il mio suggerimento è questo:

200gr anacardi al naturale
2 cucchiai di succo di limone
Poca acqua e poco sale
Erba cipollina o altre erbe aromatiche
Qualche pomodorino secco o semisecco
Dei germogli

Mettere a bagno gli anacardi per 4 – 6 ore poi scolare e sciacquarli bene. Metterli nel mixer con il succo di limone il sale e l’acqua aggiunta poco alla volta fino ad ottenere una bella consistenza cremosa e vellutata.
Ora aggiungete l’erba cipollina tritata oppure le erbe aromatiche che preferite ( timo basilico origano prezzemolo…..) e impiattate in ciotoline con un pomodorino secco e qualche germoglio.
Il composto cremoso senza le erbette aggiunte si conserva 2 o 3 giorni in frigo in un barattolo ben chiuso.

In foto lo vedete con cucchiaini di pasta matta…per un effetto superslurp!

Spaghetti di zucchine al pesto, pomodorini e pinoli

altrimenti detti zucchini noodles o Zoodles

Benvenuta estate! e benvenuti a tutti i piatti freschi, buoni e senza cottura.
Questo è una di quelle ricette che vi conquisteranno, da provare per credere.
Per ottenere un buon risultato consiglio di munirsi di uno “Spiralizer” per verdure ( ne esistono tanti modelli e sono decisamente a buon mercato) che potrete utilizzare con varie verdure e, oltre per creare “spaghetti”, anche per abbellire le vostre insalate.

La zucchina sarà la base di questo piatto: io che ho un piccolo orto vi assicuro che in questi giorni abbondano e quindi una ricetta alternativa per utilizzarle ci farà sicuramente comodo.

prendete:
2 zucchine medie
1 manciata di pomodorini
1 cucchiaio di pinoli
olio e sale

per il pesto:
1 manciata di rucola
1 manciata di basilico
1 manciata di prezzemolo
2 cucchiai di pistacchi verdi (o altra frutta secca in alternativa)
olio evo
1 presa di sale
facoltativo: 1/4 di 1 spicchio di aglio

Prendete gli ingredienti per il pesto e frullateli bene (attenzione se usate il bimby a non scaldare le lame che potrebbero rendere più scuro il pesto).

Intanto tagliate a dadini i pomodorini e conditeli con olio e sale.

Ora, con l’aiuto di uno spiralizer, create gli spaghetti di zucchina: basterà eliminare le 2 estremità delle zucchine dopo averle lavate e utilizzarle da crude.
Infine condire con olio e sale “gli spaghetti” e versarci sia il pesto sia i pomodorini conditi. Potete infine aggiungere pinoli e qualche foglia di basilico.

All’ultimo corso di cucina abbiamo reso a spaghetti anche 1/2 barbabietola e 1/2 daikon e mescolato il tutto, tra l’altro aumentanto l’effetto cromatico di questo piatto fresco, semplice e saporito.

Ora gustate la vostra creazione Verde di Bontà!

Veg Cheesecake al cioccolato con Lamponi

La cheesecake esiste in 2 versioni: cotta o “cruda”. Quindi è un dolce che si può preparare anche senza accendere il forno e, in questo caso, ha solo bisogno di un passaggio in frigorifero di qualche ora.
L’unico ingrediente che non troverete ovunque è il tofu vellutato (o tofu seta, silken tofu, ecc.) ma ormai è entrato di diritto nei negozi bio ed è facile reperirlo anche online.

Ingredienti (tortiera da 24-26cm)
400 gr cioccolato fondente al 70%
400 gr tofu vellutato
2 cucchiai di sciroppo di acero (o agave)
250 gr biscotti secchi (tipo digestive o tipo oro saiwa)
70 gr burro di soia
(50 ml latte di soia, 100ml olio di semi di girasole deodorato, sale e poco succo di limone)

Sbricioliamo il più possibile i biscotti (devono quasi diventare una farina) e incorporiamo il burro di soia.
Foderiamo con carta da forno uno stampo tondo a cerniera e adagiamo l’impasto di biscotti e burro di soia vedendo di compattare al massimo.
Fondiamo a bagno maria il cioccolato fondente, poi in una ciotola versiamo il cioccolato fuso, il tofu vellutato e lo sciroppo d’acero. Frulliamo.
Questo composto lo versiamo sopra la base di biscotti e lo poniamo in frigo per 4 ore. Prima di servire decoriamo con tanti lamponi, foglie di menta o altri decori a vostra fantasia.
In alternativa possiamo cuocere in forno per circa 40 minuti, fare raffreddare e poi fare riposare in frigo per almeno 4 ore.
Buona torta a tutti!!!